By A Web Design

Cerca

direttore Pierluigi Mantini

Istruzione e Cultura

La prof di storia, la Shoah e l'odissea dei Kaufmann

Leggi tutto... Riceviamo e pubblichiamo un'interessante recensione di Chiara Beria d'Argentine dell'ultimo libro di Fania Cavaliere " Il novecento di Fanny Kaufmann", pubblicato dall'editore Passigli, ove si narra attraverso le vicende drammatiche vissute dei membri della famiglia Kaufmann la tragedia del Novecento.  

Per il Giorno della Memoria, Fania Cavaliere, prof di storia e filosofia al liceo linguistico Manzoni di Milano, porterà come ogni anno i suoi amati studenti («Ho classi una più bella delle altre!») ad ascoltare le testimonianze di Liliana Segre e Goti Bauer.

Leggi tutto...

La zattera della Medusa

Leggi tutto...L'incerto destino del centrodestra

Il centrodestra assomiglia sempre di più alla zattera della Medusa di Gericault. Alla deriva. I naufraghi s’ammazzano l’un con l’altro. Gli elettori, e sono ancora tanti, guardano sgomenti, e non meritano un tale spettacolo. Alle elezioni mancano al massimo quattro mesi. Berlusconi sembra deciso a sfidare il vincitore delle primarie del Pd. Il Cavaliere fu abilissimo nel ’94 a riempire il vuoto della politica dopo Mani Pulite. Oggi quel vuoto lo crea lui con le sue goffaggini e le sue indecisioni. Fu straordinario nell’usare, e controllare, i mezzi di comunicazione. Oggi ne è vittima, anche di chi lo sostiene. Eccezionale nel trasformare le contese elettorali in plebisciti su se stesso. Oggi il plebiscito lo vedrebbe perdente. E Bersani giustamente gongola all’idea di averlo come avversario. A ciò si aggiunge che quel che resta del Pdl fa di fatto, con i propri litigi, campagna elettorale per gli avversari. Incredibile.

Leggi tutto...

Napolitano: perché Croce è ancora un modello di civiltà nella politica

Leggi tutto... L'impegno del filosofo per la rinascita dell'Italia

Le sirene lacerano per l'ennesima volta la Napoli dei «cento bombardamenti», che faranno 22 mila vittime civili entro la fine del settembre 1943. Un ragazzo corre al ricovero antiaereo ricavato nelle viscere di uno storico edificio della città, palazzo Serra di Cassano, sul Monte Echia che domina il quartiere di Santa Lucia.

Passerà «decine e decine di notti», nel rifugio di via Monte di Dio, torturandosi al pensiero delle distruzioni che devastano le strade, dei lutti, della fame e del freddo che avviliscono la gente. Non molto distante da lì, e schiacciato dall'incubo delle stesse bombe, un vecchio filosofo raccoglie i propri bagagli e li unisce a poche migliaia di volumi che può far portare con sé («una minima parte degli oltre 150 mila della sua biblioteca... e questa è per lui la trafittura più dolorosa»), prima di partire per Sorrento, terra di nessuno poi liberata.

Leggi tutto...

Una spenta idea del nostro Paese

Leggi tutto... Il Paese è nella gabbia della politica dei partiti, ogni giorno succede di tutto ma da anni non cambia nulla

Una gabbia d'acciaio intorno a un corpo piagato, che con la scusa di sorreggerlo in realtà lo tiene prigioniero aggravandone le piaghe: questo oggi è il rapporto in Italia tra la politica e i partiti da un lato, e la compagine sociale dall'altra. Non ci sono cattivi da una parte e buoni dall'altra, no: semplicemente un morto che tiene un vivo che vuole vivere.

Il Paese è nella gabbia della politica dei partiti, destinato dalla loro immobilità ad un «presentismo», come lo ha chiamato Roberto Esposito, nel quale ogni giorno succede di tutto ma da anni non cambia nulla. Mai nulla di sostanziale.

Leggi tutto...

40 milioni di euro per la scuola digitale: le nuove tecnologie per trasformare apprendimento e insegnamento

Leggi tutto... Gli obiettivi del potenziamento delle capacità ‘digitali’ delle scuole sono stati illustrati dal ministro dell’Istruzione Francesco Profumo, nell’ambito degli accordi siglati stamani con 12 Regioni.

INTERNET - 40 milioni per la scuola digitale: 24 messi a disposizione dal Miur , altri 16 saranno cofinanziati dalle Regioni.

Gli obiettivi del potenziamento delle capacità ‘digitali’ delle scuole – quando, si potrebbe dire, i problemi della scuola italiana sono ben altri che le dotazioni tecnologiche – sono stati illustrati dal ministro dell’Istruzione Francesco Profumo, che stamani ha siglato accordi siglati con 12 Regioni (Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana e Umbria).

Leggi tutto...

La vita oltre gli orrori: Il Novecento di Fanny Kaufmann

Leggi tutto... Claudia Presicce nelle pagine culturali del Quotidiano di Lecce porta al centro dell’attenzione la famiglia come serbatoio di memorie e quindi di storia. Nel romanzo “Il Novecento di Fanny Kaufmann”, Passigli Editori 2012, Fania Cavaliere ci racconta la saga della sua famiglia e quindi, attraverso i loro occhi, la storia del Novecento

La storia siamo noi. Ogni famiglia è naturale serbatoio di memorie di un’epoca e di un luogo. Ci sono storie umane però che per la loro ampiezza travalicano i luoghi e anche le loro epoche e assurgono al ruolo di paradigmi storici, perni di ricostruzione straordinaria della memoria.

Una di queste è certamente la storia di Fanny, cresciuta a Yalta, nella Crimea zarista e partita poi verso l’Italia inseguendo la voglia di studiare arte e incontrando qui il suo destino, Alberto Cavaliere poeta e giornalista, deputato socialista antifascista.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 9