By A Web Design

Cerca

direttore Pierluigi Mantini

Green economy

Informativa del Governo sui recenti fatti dell'ILVA di Taranto

Leggi tutto... Corrado Clini, Ministro dell'ambiente, interviene alla Camera per un'informativa urgente del Governo sui recenti sviluppi relativi alla situazione dell'Ilva di Taranto.

«Signor Presidente, ho già riferito in Aula sull'Ilva e cercherò di evitare di ripetere cose che dovrebbero essere già note, anche se devo dire che leggo dichiarazioni che hanno come riferimento vicende che non riguardano sicuramente l'Ilva di Taranto e interpretazioni di fatti che sono pubblici e che, purtroppo, mi costringono a ripuntualizzare alcune delle questioni aperte, in maniera molto breve, ma vi chiedo di avere un attimo di attenzione e di pazienza.

Leggi tutto...

L'economia verde sfida la crisi

Leggi tutto... Presentato il Rapporto GreenItaly 2012 sull'economia verde 

L’economia verde sta avendo riflessi positivi sulla creazione di nuova occupazione: circa il 30% delle assunzioni non stagionali programmate complessivamente dalle imprese del settore privato per il 2012 è per figure professionali legate alla sostenibilità.

Agroalimentare, elettronica, tessile, edilizia, elettronica, fonti rinnovabili, efficienza energetica, ciclo dei rifiuti, protezione della natura: sono moltissimi i settori attraversati e resi più competitivi dalla green economy italiana. I dati emergono dal Rapporto Green Italy 2012 presentato il 5 novembre a Roma da Unioncamere e da Symbola, Fondazione delle Qualità italiane.

Leggi tutto...

"Smart mobility": le proposte di Finmeccanica per lo sviluppo del Paese a costi sostenibili

Leggi tutto... 

Oggi è possibile una innovazione e modernizzazione “intelligente” delle nostre città e dei nostri territori. Sistemi innovativi quali quelli della smart mobility, delle smart grid e delle smart city stanno diventando le nuove frontiere alle quali tendere per ridurre sprechi, diseconomie, inquinamento, in altre parole rendere gli standard di vita quotidiana ed i relativi comportamenti più eco-rispettosi, più sicuri, più civicamente virtuosi.

Oggi è possibile una innovazione e modernizzazione “intelligente” delle nostre città e dei nostri territori. Sistemi innovativi quali quelli della smart mobility, delle smart grid e delle smart city stanno diventando le nuove frontiere alle quali tendere per ridurre sprechi, diseconomie, inquinamento, in altre parole rendere gli standard di vita quotidiana ed i relativi comportamenti più eco-rispettosi, più sicuri, più civicamente virtuosi.

Leggi tutto...

Italia fuori dalla partita energetica globale

Leggi tutto... 

L’Italia è da sempre uno dei paesi più costosi al mondo in fatto di carburanti, nonostante i petrolieri italiani abbiano usufruito per molti anni di petrolio libico a prezzi agevolati. Di fronte alla proposta di aumentare le trivellazioni nei mari italiani, una domanda sorge spontanea: estrarre più petrolio autoctono aiuterebbe davvero a ridurre il prezzo finale dei carburanti e ad aumentare la sicurezza energetica dell’Italia?

Squilibri. In un recente volume di Pietro Dommarco intitolato “Trivelle d'Italia. Perché il nostro paese è un paradiso per petrolieri”, l’autore mette in evidenza come, grazie a leggi permissive, le compagnie petrolifere operanti in Italia paghino alcune tra le più basse “compensazioni ambientali” o royalties del pianeta.

Leggi tutto...

Masdar "Smart" City: la Silicon Valley dell’energia sostenibile

Leggi tutto... 

Concepita come Hub delle energie rinnovabili e delle tecnologie pulite, Masdar city viene considerata uno dei pilastri fondamentali per l’economia e la pianificazione di Abu Dhabi Economic Vision 2030. Costruita su 6 km2 e a 15 km dalla capitale Abu Dhabi, Masdar city è la prima città che nasce come Carbon Neutral, ad emissioni zero. Sarà conclusa entro il 2025 e ospiterà 40.000 residenti; saranno invece 50.000 i pendolari che verranno a lavorare nelle centinaia di aziende di energia e tecnologia pulita che vi si insedieranno.

La parola Masdar significa “fonte o sorgente” nella lingua locale. Masdar city, città ad uso residenziale e lavorativo tra le più sostenibili al mondo, è un cluster emergente che si offre come luogo di sperimentazione di nuove tecnologie da testare sul campo in condizioni difficili come quelle in cui sorge.

Leggi tutto...

Strategia energetica 2020, un'analisi critica

Leggi tutto...

Il documento della Strategia Energetica Nazionale (SEN), presentato in bozza dal Governo, se da una parte prende atto del nuovo contesto e si allinea alla riflessione in atto in Europa, scostandosi nettamente dalle posizioni del precedente Esecutivo, resta scarno in quanto a strumenti e prevede opzioni non condivisibili sul fronte delle fonti fossili. L'editoriale di Gianni Silvestrini.

Finalmente, dopo essere stata annunciata per anni, esce una bozza della mitica Strategia Energetica Nazionale, uno strumento quanto mai necessario visti i radicali cambiamenti avvenuti nel mondo dell’energia. Il documento prende atto del nuovo contesto e si allinea alla riflessione in atto in Europa.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 4